Tu sei qui

Creativity and Innovation @ School

Argomenti (tag): 

Il terzo progetto Comenius a cui partecipa il nostro istituto si pone come obiettivo dello sviluppo della creatività a 360° (musica – sport – arte – teatro – letteratura).
Aderiscono al progetto ben 10 scuole di 9 paesi europei.
Coordinatore del progetto è la Silverdale school di Sheffield (Gran Bretagna).

Creativity and Innovation @ School

2012-2014

Scuole aderenti

UK

Silverdale school

Sheffield

www.silverdale.sheffield.sch.uk
Italia

Istituto Istruzione Superiore “G.Falcone”

Palazzolo sull’Oglio

http://www.falconeiis.edu.it

Au

BilingualSecondary School

Wiener Neustadt

www.bilingualeschule.at
D

Koninklijk Atheneum

Aarschot
 

www.kamsa.be

Ingrid Jespersens Gymnasieskole

Copenhagen
 

www.ijg.dk

Germania

Theodor-Heuss-Realschule

  Kornwestheim

www.theodor-heuss-rs.de

Francia

Liceo “Pablo Picasso”

Perpignan

www.lycee.pablo.picasso.fr

Instituto Enseñanza Secundaria
 “Joaquín Romero Murube”

Sevilla

www.ies-jmurube.es
Germania

Dammrealschule Heilbrum

Heilbrum

www.drs.hn.dn

 

Meeting

Copenaghen (Danimarca)              22- 26 Ottobre 2012

Il primo meeting si è svolto a Copenaghen (Danimarca) ed ha permesso a tutti i partner di approfondire la loro conoscenza.
I temi principali degli incontri sono stati : la conferma o meno del programma, l'aggiunta di elementi nuovi (ove necessario), decidere quali obiettivi gli alunni dovranno raggiungere e fissare una data per l’incontro successivo.
- Comenius '12-'14: visione e mission
- Il progetto: contenuti e organizzazione
- Scelta del Logo
- Qual è l'identità della gioventù europea?

 Il Coordinatore prof. Graeme Mc Donald ha ricordato la mission del progetto e articolato gli obiettivi da raggiungere nei due anni di lavoro.
Il calendario originale è stato cambiato poiché la Lituania non ha ricevuto i fondi per prendere parte al progetto. Si è quindi deciso di proporre le seguenti modifiche:

2 ° incontro ospitato e organizzato dall’I.I.S”G.Falcone” ( Italia) nel febbraio 2013,
3 ° Meeting ospitato e organizzato a Siviglia ( Spagna ) nel mese di ottobre 2013.
4 ° Meeting che concluderà il lavoro si svolgerà in Belgio Aprile 2014.

Tutti i partecipanti hanno proposto brevi presentazioni delle loro scuole. Molto ammirata la performance dei colleghi spagnoli: le alunne si sono esibiti in un pezzo teatrale che riguardava in particolare la vita ed i sentimenti delle donne della comunità Gitana!

Molto intenso e interessante il programma preparato dai colleghi danesi: teatro con seguenti seminari che hanno visto coinvolti tutti, insegnanti e studenti. Giochi sportivi internazionali nel parco hanno coinvolto studenti e insegnanti che suddivisi in squadre miste si son dati “battaglia” fino all'ultima goccia di sudore ...!
Interessante e coinvolgente il laboratorio concernente l'identità dei giovani europei, che ci ha visto impegnati suddivisi in gruppi eterogenei di alunni e insegnanti.
Affascinante la Gita in battello , che ci ha permesso di scoprire attraverso una miriade di canali un aspetto particolare della città.
Molto apprezzata da tutti la visita alla mostra di Matisse presso il Museo Nazionale d'Arte.
Combattuto il concorso per la scelta finale del logo che rappresenterà il progetto. La vittoria finale è stata assegnata alla scuola francese, tuttavia,sono stati molto apprezzati i lavori proposti dai nostri studenti, tant’è che è stato suggerito di utilizzare uno dei nostri loghi per stampare t-shirt!
Emozionante e coinvolgente la festa organizzata dagli studenti danesi (tenutasi a scuola) che ha lasciato in tutti i partecipanti un ricordo indimenticabile!

 

Sheffield

 

Palazzolo sull’Oglio (Italia)     Febbraio 2013  

    

 

Il secondo incontro si è svolto a Palazzolo S/O (Italia).

  • I compiti principali per la riunione a Palazzolo sono stati : la conferma o meno del programma, l'aggiunta di elementi nuovi , decidere cosa gli alunni dovranno preparare, fissare una data per la prossima riunione.
  • Gli studenti italiani hanno dato il benvenuto ai partner europei prima nelle classi con delle tavole rotonde in lingua ed a seguire con musica dal vivo e coreografie eseguite dagli studenti stessi. Dopo lo spettacolo studenti ed insegnanti sono stati invitati a svolgere un nuovo gioco, un mix di tamburello e badminton, creato per l'incontro !
  • Durante l'incontro i docenti hanno esaminato il lavoro sin qui svolto e gli obiettivi da raggiungere per il prossimo meeting : la scrittura creativa e la composizione di brani musicali.
  • I saluti delle Autorità locali e del Dirigente Scolastico chiudono la prima parte della giornata e dopo il pranzo offerto dalla nostra scuola, tutto il gruppo coinvolto nel progetto parte in autobus per Colere per due giorni di attività sulla neve.
  • Un programma molto intenso e interessante è stato preparato dal team italiano a Colere: attività di sci e snowbord seguite nel pomeriggio da un workshop di letteratura che hanno coinvolto gli studenti in squadre miste nella creazione di numerosi elaborti partendo da alcuni testi di celebri canzoni internazionali.
  • Divertente il lavoro mostrato dagli alunni sull’arte grafica :decisamente interessanti ed apprezzati i disegni preparati dagli studenti francesi. Coinvolgente lo scambio di parti di disegno che hanno permesso di assemblare nuove figure.
  • Emozionante e partecipata sia dagli studenti che dagli insegnanti la lezione di danza del collega francese Didier che ha continuato la creazione della coreografia per il flash-mob finale.L’attività a Colere si è chiusa con la fiaccolata che ha coinvolto i migliori sciatori e snowborder: sorprendente dal creazione dell’acronimo del progetto con le fiaccole che ha lasciato tutti senza parole!
  • L’attività del progetto si è chiusa con due feste diverse: quella organizzata dagli studenti e una dagli insegnanti per permetterci di salutare tutti gli amici Comenius in attesa del prossimo incontro.

 

lituania

Siviglia (Spagna)                      Ottobre 2013              

    Siv

Il terzo meeting si è tenuto a Sevilla ospiti della scuola Ies “Joaquin Romero Murube” La nostra scuola era rappresentata dagli alunni:A.Ivaldi, V.Bettoni W.Simaphat,F.Guerini e dal Dirigente Scolastico prof. Emilio Luzi, il coordinatore del progetto per il nostro istituto prof. Gian Carlo Baroni e dai colleghi proff. Silvia Mazzarella, Luciano Bartolini, Franca Passannante e Gianfranco Pedrali .

Il programma oltre ai quotidiani “project meeting” ha permesso di partecipare a lezioni pratiche di orienteering all’interno del parco di Maria Luisa. E’ stato inoltre possibile visitare  il centro di Sevilla,la splendida cattedrale, l’Alcazar, il Bario di Santa Cruz e la monumentale Plaza de Espana.

L’incontro ha permesso di stabilire il programma di lavoro per l’ultimo incontro nella scuola di Aarschot ed ha gettato le basi per un prossimo progetto comune.

Durante i numerosi project meeting ogni scuola ha presentato i lavori prodotti sia per quanto riguarda l’espressione teatrale che quella artistica letteraria.Molto apprezzate da tutti sono state le maschere rappresenttive di 9 sentimenti  create dagli alunni del settore grafico sotto la guida della prof.F.Di Meco.

Oltre ad una indimenticabile spettacolo di Flamenco la visita culturale è terminata con una singolare caccia al tesoro organizzata nel cuore del Bario di Santa Cruz che ha condotto i colleghi alla visita dei “Bagni Arabi”per un'ora di super relax,seguita da un'ottima cena.

 

lituania

Aarschot                      Aprile 2014              

aarsc2    Aarsch3

Aarschot (Belgio) ha accolto il meeting che ha chiuso dopo due anni di lavoro  il progetto Creativity &Innovation @school. I colleghi  del Belgio hanno subito dimostrato la loro squisita ospitalità organizzando un buffet di benvenuto per alunni insegnanti e famiglie ospitanti. Caloroso il saluto della preside  dell’istituto e dell’amministrazione comunale.

Geniale l’idea di di impegnare tutti i partecipanti al meeting nel dimostrare la propria creatività cucinando un piatto tipico nazionale. Dalla velocità con cui le teglie di lasagne sono state vuotate direi che il nostro piatto ha avuto un notevole successo. Dopo la pulizia delle cucine gli alunni hanno scoperto il centro storico di Aarschot mentre gli insegnanti erano impegnati in aula .

Mercoledì altro momento di grande partecipazione che ha visto impegnati tutti i gruppi nella rappresentazione di una canzone e/o balletto nazionale. Con la canzone  “Volare “ di D. Modugno  siamo riusciti a far partecipi tutti quanti !! Bravissimi tutti i ragazzi dai Tedeschi con ballo tipico dell’Oktoberfest alle ragazze spagnole che hanno cantato e ballato un brano tipico Gitano!

A seguire nel pomeriggio visita alla splendida città di Anversa (Antwerpen) :dalla Stazione ferroviaria alla Cattedrale ,passando per la via centrale pedonale dove si affacciano i migliori negozi della città.

Giovedì tutta la comitiva ha visitato il castello di Horst  che si trova nella valle del torrente Winge sul territorio del villaggio di Sint Pieters Rode, tra Aarschot e Lovanio. Il rientro a scuola ha nuovamente visto protagonisti tutti gli studenti che si sono esibiti nella rappresentazione finale. I nostri alunni rappresentando il dramma dell’immigrazione ha raccolto il consenso e l’applauso di tutti.

La cena finale ha suggellato un amicizia che si spera possa continuare con la realizzazione di un nuovo progetto…quindi non un addio ma un arrivederci a Copenhagen ad Ottobre !!

Foto

 

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons. Sito manutenuto e personalizzato da Maria Piantoni.