Tu sei qui

Consiglio di classe

Composizione

E' l’organo che delibera in materia di programmazione e verifica didattica, con la partecipazione dei due rappresentanti dei genitori e dei due rappresentanti degli studenti.

E’ presieduto da un docente coordinatore, che coordina i lavori del consiglio di classe e costituisce per gli studenti e loro famiglie un punto di riferimento: al coordinatore si può chiedere appuntamento, telefonando in segreteria.. Ogni coordinatore mette infatti a disposizione delle famiglie un'ora di ricevimento settimanale su appuntamento.

I compiti del coordinatore in particolare sono:

  • preparare e presiedere le riunioni dei consigli di classe su delega del preside, favorendo il rispetto dell'ordine del giorno, garantendo a ciascuno la possibilità di esprimersi, e controllando che vengano prese decisioni concrete;
  • verbalizzare i contenuti delle riunioni, tenendo aggiornati i file dei verbali del Consilio di classe;
  • verificare l’attuazione del Contratto Formativo di classe e il grado di conseguimento degli obiettivi trasversali;
  • coordinare le proposte di attività integrative e di visite d'istruzione, definendone finalità, modalità, calendario;
  • mantenere i contatti con i rappresentanti di classe (genitori e alunni) e concordare con gli stessi, oltreché con i colleghi, eventuali argomenti da affrontare nel consiglio di classe;
  • tenere sotto controllo assenze e ritardi degli allievi, sia attraverso il registro di classe sia verifìcando il libretto personale, relazionando al Preside e contattando telefonicamente o per iscritto la famiglia quando se ne ravvisi l'opportunità;
  • raccogliere, con l'assistenza della segreteria, tutte le informazioni utili per l'archivio personale degli studenti e controllarne il periodico aggiornamento (giudizio delle medie, curricolo, copie delle lettere alle famiglie, ecc);
  • raccogliere per gli scrutini i voti dei colleghi ed inserirli nel database di istituto con l'assistenza della segreteria;
  • segnalare alla presidenza quelle particolari situazioni della classe o dei singoli allievi che possono richiedere un approfondimento o un intervento particolare.

Compiti

Formulare al collegio dei docenti proposte in ordine all’azione educativa e didattica e a iniziative di sperimentazione nonché quello di agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti, genitori ed alunni.
Fra le mansioni del consiglio di classe rientrano anche i provvedimenti disciplinari a carico degli studenti.

Membri
 

 

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons. Sito manutenuto e personalizzato da Maria Piantoni.