certificazioni

Nuove disposizioni in materia di certificazioni

Le nuove disposizioni in materia di certificazioni prevedono che non possano essere rilasciati certificati di frequenza, iscrizione e nulla osta se necessari  per altre pubbliche amministrazioni. Qualora le stesse certificazioni servissero per enti e/o privati è indispensabile dichiararne l’uso,  apporre la marca da bollo di € 14.62 e indicare, se esente da quest’ultima, la norma di riferimento. (ART. 15 c.1 Legge 183/2011).A  titolo esemplificativo si riportano di seguito  i modelli di richiesta certificati:

Abbonamento a RSS - certificazioni

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons. Sito manutenuto e personalizzato da Maria Piantoni.